Acquista Mesalazina senza ricetta

comprare mesalazina senza ricetta

Acquista Mesalazina senza prescrizione medica in linea non è difficile? Non preoccuparti, con noi puoi comprare Asacol online senza problemi e rapidamente.

Principio attivo: mesalazina
Marchio: Asacol

Acquistare mesalazina Senza prescrizione

vuoi acquistare mesalazina in linea? In questa pagina puoi vedere dove puoi ordinare questo medicinale senza prescrizione medica precedentemente ottenuta dal tuo medico. Sicuro, affidabile e discreto. Questo farmaco appartiene a un farmaco antinfiammatorio usato per trattare l'infiammazione causata dalla colite ulcerosa ed è considerato sicuro da diversi medici da ordinare online. Vuoi saperne di più? Quindi controlla le domande frequenticome acquistare Mesalazina senza ricetta? o controlla tutti i file prezzi di questo medicinale.

Ordina Asacol senza prezzi di prescrizione

Nella tabella seguente puoi vedere dove puoi ordinare Mesalazina senza usare la prescrizione, i revisori di Uniquepharmaceuticals.com hanno controllato tutti i prezzi su Internet e sono giunti alla conclusione che Medpillstore offre i migliori prezzi di Mesalazina senza che sia necessaria una prescrizione. Spediscono in tutto il mondo (non negli Stati Uniti/Canada), le loro scorte si trovano sia all'interno dell'UE che all'estero e forniscono un servizio eccellente per l'acquisto di Mesalazina senza prescrizione medica.

Cos'è la mesalazina?

La mesalazina ha un effetto antinfiammatorio inibendo la produzione di prostaglandine nell'intestino. La merce a base di mesalazina ha un sistema di lancio dipendente dal pH e/o regolato. Notare la distinzione nel profilo di lancio tra le preparazioni orali; questo è vitale per le indicazioni totalmente diverse.

Raccomandazione sulla droga della mesalazina

All'interno del rimedio della malattia di Crohn, la scelta del farmaco dipende dalla posizione, dall'estensione e dalla gravità dell'irritazione, dal decorso previsto e dalla risposta al rimedio precedente. I corticosteroidi sono usati per l'induzione della remissione e gli immunosoppressori per il rimedio di mantenimento. I bloccanti del TNF-α possono essere utilizzati in ogni fase del trattamento.

Gli aminosalicilati non hanno quasi più un posto nel trattamento della malattia di Crohn perché il loro uso non è sufficientemente supportato dai risultati delle prove scientifiche. All'interno del trattamento della colite ulcerosa, la scelta del farmaco dipende dalla posizione, dall'estensione e dalla gravità dell'irritazione, dal decorso previsto e dalla risposta al rimedio precedente. I corticosteroidi sono usati per indurre la remissione e gli immunosoppressori come rimedio di mantenimento. Aminosalicilati e bloccanti del TNF-α possono essere utilizzati in ciascuna fase del trattamento.

Quando si seleziona un aminosalicilato, la mesalazina è più apprezzata. La sulfasalazina provoca ulteriori effetti negativi e l'olsalazina è soggetta a diarrea. Le varie preparazioni non dovrebbero essere immediatamente intercambiabili a causa di modelli di lancio completamente diversi. Le supposte di mesalazina sono pensate solo se c'è solo una proctite.

Indicazioni Asacol

Orale (adulti e ragazzi sopra i 6 anni)

  • tutti i preparati: colite ulcerosa da delicata a ragionevole, ciascuno all'interno della sezione acuta e per fermare le recidive.
  • Pentasa: morbo di Crohn, ciascuno all'interno della sezione acuta e per fermare le recidive (in tutte le aree intestinali).
  • Asacol, pillola Salofalk e alcune compresse gastroresistenti di mesalazina generica:
    • Morbo di Crohn, ciascuno all'interno della sezione acuta e per fermare le ricadute, se la malattia è proscritta al colon.

Rettale (adulti)

  • proctite ulcerosa;
  • per il clistere di Salofalk inoltre: (profilassi delle ricadute di) colite ulcerosa distale.
  • per il clistere di Pentasa inoltre: proctosigmoidite, colite del lato sinistro.
  • per Salofalk schiuma: rimedio della colite ulcerosa delicata, localizzata all'interno del sigma e del retto, all'interno della sezione acuta.

Cosa dovresti discutere con il tuo medico prima di usare questo medicinale?

  • essere incinta
    • La mesalazina passa attraverso la placenta.
    • Teratogenesi: Nessuna prova di nocività. Dopo l'uso a lungo termine di un dosaggio eccessivo (2-4 g al giorno per via orale), sono stati segnalati insufficienza renale neonatale e idrope fetale. La mesalazina viene assorbita in misura limitata dal tratto gastrointestinale.

  • allattamento
    • Transizione nel latte materno: certo, in misura minore.
    • Impatto farmacologico: sporadicamente è stata segnalata diarrea acuta come conseguenza dell'ipersensibilità del bambino.

  • Controindicazioni
    • insufficienza epatica estrema;
    • danno renale estremo (clearance della creatinina < 30 ml/min);
    • ulcera peptica presente;
    • ipersensibilità ai salicilati.

Interazioni farmacologiche della mesalazina

I preparati che riducono il pH all'interno dell'intestino, simili al lattulosio, potrebbero ridurre lo scarico di mesalazina. Per motivi teorici, le prossime interazioni saranno anticipate come risultato della parte salicilata:

  • l'effetto ipoglicemizzante dei derivati della sulfonilurea può benissimo essere elevato;
  • il metotrexato può benissimo essere molto velenoso;
  • il movimento della furosemide e dello spironolattone e l'impatto tubercolostatico della rifampicina possono benissimo essere ridotti;
  • la possibilità di sofferenza gastrica causata dai glucocorticosteroidi può benissimo essere elevata.

In caso di miscela con un antagonista della vitamina Okay, è necessario un ulteriore monitoraggio dell'INR in conseguenza di un potenziale sconto dell'impatto dell'anticoagulante. Il trattamento concomitante con diversi agenti nefrotossici, simili a FANS e azatioprina, aumenterà la possibilità di eventi ostili renali; aumentare la frequenza del monitoraggio dell'operazione renale.

Inibisce la tiopurina metiltransferasi. Il co-trattamento con azatioprina, 6-mercaptopurina o tioguanina aumenterà la possibilità di risultati mielosoppressivi; analisi del sangue si basano in modo ricorrente.

Dosaggio di mesalazina

Gli allestimenti totalmente differenti non dovrebbero essere intercambiabili in conseguenza delle variazioni del profilo di lancio.

  1. Colite ulcerosa
    • Adulti (incl. anziani)
      • per via orale:
        • Asacol:
          • sezione acuta 2,4-4,8 g/die in 3-4 dosi,
          • dosaggio di mantenimento 800-2400 mg/die in 3 dosi.

        • Mesalazina gastroresistente:
          • sezione acuta 2-4,5 g/die in 3-4 dosi dopo i pasti;
          • dose di mantenimento max. 500 mg 3 volte/die.

        • Mezavant:
          • sezione acuta 2,4-4,8 g 1 volta/die ingerito con i pasti. La dose migliore è davvero utile nei malati che non rispondono alla dose ridotta. Valutare l'efficacia dopo 8 settimane utilizzando la dose migliore.
          • Dosaggio di mantenimento 2,4 g 1×/giorno.

        • Pillola Pentasa o granulo a rilascio controllato:
          • sezione acuta fino a 4 g/die, bruscamente o in più dosi al giorno;
          • dosaggio di mantenimento individualmente ad es. 2 g/die. Non masticare i granuli.

        • Salofalk Granu Stix:
          • sezione acuta 1,5-3 g 1×/die preferibilmente entro la mattina o 500-1000 mg 3×/die;
          • dosaggio di mantenimento 500 mg 3×/die o 3 g 1×/die preferibilmente al mattino. Non masticare i granuli.

        • Salofalk gastroresistente:
          • sezione acuta 2-4,5 g/die in 3-4 dosi deglutite complete dopo i pasti;
          • mantenimento dosaggio max. 500 mg 3 volte/die.

        • Yaldigo: sezione acuta fino a 4,8 g/die in 1-3 dosi, ingerite complete di (un bicchiere d'acqua), ai pasti o fuori, fino alla remissione; dosaggio di mantenimento 1,6 g 1×/giorno.

      • Rettale:
        • Clistere di pentasa: 1 g/100 ml per la notte per 2-4 settimane.
        • Schiuma Salofalk: 2 amministrazioni per la notte; presumibilmente somministrare la seconda somministrazione, dopo la defecazione della dose primaria, più tardi durante la notte o nelle prime ore del mattino.
        • Clistere di Salofalk:
          • sezione acuta 2 g/30 g 2×/giorno o 4 g/60 g di notte;
          • dosaggio di mantenimento 2 g/30 g o 2 g/60 g di notte o 4 g/60 g ogni giorno diverso o ogni due giorni.
    • Ragazzi 6-18 anni
      • Orale:
        • Asacol, Mesalazina gastroresistente, Pentasa, Salofalk: In genere, si consiglia di offrire metà di una dose adulta per il peso corporeo fino a 40 kg, sopra i 40 kg la dose adulta convenzionale.

    • Ragazzi 10-18 anni (con peso corporeo > 50 kg)
      • Orale:
        • Mezavant:
          • sezione acuta (prime 8 settimane): 2,4-4,8 g 1×/die ingerito con i pasti;
          • dose di mantenimento 2,4 g 1×/die. Le compresse da 1200 mg non dovrebbero essere appropriate per i giovani < 10 anni o 50 kg.

  2. La malattia di Crohn
    • Adulti (incl. anziani)
      • per via orale:
        • Asacol:
          • sezione acuta la maggior parte 4,8 g/die in 3-4 dosi
          • dose di mantenimento più 2,4 g/die in 3 dosi.
        • Mesalazina gastroresistente (alcuni produttori):
          • sezione acuta fino a 4.5 g/die in 3-4 dosi dopo i pasti
          • dose di mantenimento fino a 3 g/die in 3-4 dosi.
        • Pillola Pentasa o granulato di lancio gestito:
          • sezione acuta 2-4 g/die in più dosi
          • dosaggio di mantenimento fino a 2 g/giorno. Non masticare i granuli.
        • Pillola Salofalk:
          • sezione carina fino a 4,5 g/giorno in 4 dosi deglutite complete dopo i pasti;
          • dosaggio di mantenimento fino a 2 g/die in 3 dosi.
    • Ragazzi 6-18 anni
      • Orale:
        • Asacol, Mesalazina gastroresistente, Pentasa, Salofalk pillola: In genere, si consiglia di offrire metà di una dose da adulto per un peso corporeo fino a 40 kg, superiore a 40 kg la dose da adulto convenzionale. Ad esempio, per:
          • sezione acuta 30-50 mg/kg/die in dosi numerose, max. 75 mg/kg/giorno e 4 g/giorno
          • sezione di manutenzione 15-30 mg/kg/die in dosi numerose, max. 2 g/giorno.

  3. Proctite ulcerosa
    • Adulti (incl. anziani)
      • Rettale:
        • Clistere di pentasa: 1 g/100 ml di notte per 2-4 settimane.
        • Clistere di Salofalk: sezione acuta 2 g/30 g 2×/giorno; dosaggio di mantenimento 2 g/30 g di notte.
        • Supposta Pentasa: 1 g 1-2 volte al giorno.
        • Supposta di mesalazina e salofalk: sezione acuta 500 mg 3×/die o 1 g 1×/die prima di coricarsi; dose di mantenimento 250 mg 3 volte/die.

  4. Somministrazione: la supposta o il clistere dovrebbero idealmente essere somministrati dopo la defecazione per impedire al farmaco di lasciare il corpo prematuramente.

Segni di sovradosaggio

  • potrebbero verificarsi segni di avvelenamento da salicilato
  • simile a risultati gastrointestinali
  • acidosi o alcalosi
  • iperventilazione
  • edema polmonare
  • disidratazione
  • ipo/iperglicemia
  • ipotermia
  • problemi del sistema nervoso centrale

Precauzioni per la mesalazina

  1. Controlli: Decidere i parametri del funzionamento renale, del sangue e del fegato prima del trattamento e ripetutamente durante il trattamento.
  2. Tossicità renale: L'uso in caso di insufficienza renale non è molto utile, utilizzare con cautela in circostanze di proteinuria e urea nel sangue elevata. Se l'attività renale diminuisce durante il trattamento, tenere in considerazione la tossicità renale della mesalazina.
  3. Nefrolitiasi: Sono stati segnalati calcoli renali, insieme a questi composti da 100% mesalazina. Si suggerisce di assicurarsi un consumo di fluido sufficiente.
  4. Risultati ematologici: In caso di discrasie ematiche estreme simili a emorragie, lividi, porpora, anemia o mal di gola, sospendere immediatamente il trattamento.
  5. comorbilità: Avvertenza in caso di insufficienza epatica, in caso di asma bronchiale (come conseguenza della risposta di ipersensibilità) e in situazioni che porteranno a miocardite o pericardite.
  6. Sindrome da intolleranza: Se si verifica una sindrome da intolleranza acuta, interrompere immediatamente il trattamento.
  7. Pori critici e reazioni cutanee: Interrompere immediatamente il rimedio in caso di pori e reazioni cutanee estreme, simili a eruzioni cutanee, lesioni delle mucose e/o diversi indicatori di ipersensibilità.
  8. Asacol: Potrebbero verificarsi impacchi di pillole all'interno delle feci.
  9. Informazioni sull'analisi: Ci sono informazioni limitate sull'efficacia nei giovani di età compresa tra 6 e 18 anni. L'uso di clisteri, schiume e supposte e le compresse a rilascio controllato da 1200 o 1600 mg, a causa di informazioni inadeguate sull'efficacia e sulla sicurezza, non è molto utile nei giovani di età inferiore ai 18 anni.

Effetti collaterali di Asacol

  • mal di testa
  • Dispepsia, mal di stomaco, nausea, vomito, diarrea, flatulenza
  • Migliora le transaminasi e la bilirubina
  • Mal di schiena, artralgia
  • Pori ed eruzioni cutanee, prurito
  • Affaticamento, astenia, febbre
  • Ipertensione
  • Disagio rettale, irritazione e prurito rettale, urgenza
  • Vertigini, tremore, sonnolenza, parestesia
  • Ipotensione
  • Tinnito
  • Mal d'orecchi
  • Gola infiammata
  • Tachicardia
  • mialgia
  • Polipo rettale, pancreatite acuta
  • Edema facciale
  • Zits, orticaria, alopecia
  • Dolore al petto
  • Migliora la lipasi, l'amilasi e gli eosinofili
  • Insufficienza renale
  • Fotosensibilità
  • Miocardite, pericardite
  • Epatite colestatica

Disclaimer

Le informazioni sui disturbi psicotici, incluse nella recensione di Mesalazine, sono utilizzate esclusivamente per le funzioni informative e non dovrebbero essere considerate come alternative all'assistenza sanitaria autorizzata o al rinvio del distributore di trattamenti sanitari.

 

Esonero di responsabilità

Pfizer non è affiliata a questo sito. Il nome del marchio, i loghi e le immagini utilizzati sono di proprietà di Pfizer. Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo. Non forniamo, commercializziamo o spediamo medicinali da soli e non vi rimandiamo a negozi web affidabili su Internet. Consultare sempre un medico quando si usano medicinali.

Su questo sito Web non vendiamo farmaci e indirizziamo i visitatori a provider Internet affidabili. In questo modo, risparmiamo a te e al miglior prezzo per le persone molti problemi e puoi ottenere facilmente e legalmente questo potente medicinale.


? Domande frequenti

  • Cos'è Mesalazina Asacol?

    La mesalazina è un farmaco antinfiammatorio che agisce sul rivestimento dell'intestino per ridurre il danno tissutale infiammatorio e la diarrea e trattare la colite ulcerosa, la proctosigmoidite e la proctite. Diventa attivo nell'intestino tenue appena prima dell'intestino crasso. 

  • Cosa fare se si dimentica una dose?

    Se dimentica una dose di Mesalazina, la prenda il più rapidamente possibile. Tuttavia, se è virtualmente giunto il momento della dose successiva, salti la dose dimenticata e torni al normale programma di dosaggio. Non raddoppiare le dosi.

  • E se prendi troppo Asacol?

    Se si verifica un sovradosaggio, nominare il proprio medico o chiamare l'ospedale più vicino. Potresti avere urgenti cure mediche. Potresti anche contattare la gestione dei veleni presso il tuo ospedale locale.

  • Come conservare la mesalazina?

    Conservare a temperatura ambiente tra 20-25 C (68-77 F).

  • Cosa dovrei evitare durante l'assunzione di mesalazina?

    Eviti di consumare alcolici o di utilizzare medicinali illegali durante l'assunzione di Asacol. Potrebbero ridurre i vantaggi (es. peggiorare la tua confusione) e migliorare i risultati ostili (es. sedazione) del rimedio.

  • Quali sono gli effetti collaterali di Mesalazina Asacol?

    Gli effetti collaterali più comuni includono coliche, febbre, nasofaringite, mal di testa, forti dolori addominali, esacerbazione della colite addominale, crampi, febbre, dispepsia, ittero e diarrea sanguinolenta.

  • Quali sono le controindicazioni?

    La mesalazina non è consentita alle persone ipersensibili a uno qualsiasi degli ingredienti, sensibili ai salicilati, agli aminosalicilati o alla sensibilità renale alla sulfasalazina. Controindicato anche in soggetti con grave insufficienza epatica, nefrite interstiziale acuta e cronica, ulcera gastrica o duodenale, tendenza emorragica. 


? Come comprare mesalazina senza abbonamento online?

Tempo necessario: 00 giorni 00 ore 05 minuti

Come acquistare Asacol senza prescrizione medica entro 5 minuti

Ultimo aggiornamento il 14 novembre 2021 da Toni El Clikos

it_ITItaliano