Acquista Colchicina senza ricetta

comprare la colchicina senza ricetta

Acquista Colchicina senza prescrizione medica in linea non è difficile? Non preoccuparti, con noi puoi comprare Colchicina online senza problemi e rapidamente.

Acquistare Colchicina Senza prescrizione

vuoi acquistare Colchicina in linea? In questa pagina puoi vedere dove puoi ordinare questo medicinale senza prescrizione medica precedentemente ottenuta dal tuo medico. Sicuro, affidabile e discreto. Questo farmaco appartiene a un farmaco per l'artrite per il trattamento del dolore associato all'artrite gottosa ed è considerato sicuro da diversi medici da ordinare online. Vuoi saperne di più? Quindi controlla le domande frequenticome acquistare Colchicina senza ricetta? o controlla tutti i file prezzi di questo medicinale.

Ordina colchicina senza prezzi di prescrizione

Nella tabella seguente puoi vedere dove puoi ordinare Colchicina senza prescrizione medica, i revisori di Uniquepharmaceuticals.com hanno controllato tutti i prezzi su Internet e sono giunti alla conclusione che Medpillstore offre i migliori prezzi di Colchicina senza che sia necessaria una prescrizione. Spediscono in tutto il mondo (non negli Stati Uniti/Canada), i loro stock si trovano sia all'interno dell'UE che all'estero e forniscono un servizio eccellente per l'acquisto di colchicina senza prescrizione medica.

Cos'è Colchine

La colchina è usata come trattamento per l'attacco acuto di gotta e per la prevenzione dell'attacco di gotta inizialmente come rimedio per abbassare l'acido urico.

  • Adulti e bambini: in caso di febbre mediterranea familiare per fermare le aggressioni e per fermare l'amiloidosi.

Movimento antinfiammatorio e analgesico nell'attacco acuto di gotta. La colchicina con ogni probabilità agisce inibendo la produzione e il lancio di un problema chemiotattico, che è modellato durante la fagocitosi dei cristalli di urato da parte dei leucociti. Il grado di acido urico plasmatico non dovrebbe essere diminuito. La colchicina ha anche un effetto antimitotico. Modalità di movimento: inizia dopo 12 ore, max. dopo 1-2 giorni.

Raccomandazione sul farmaco per la colchicina

Per fermare le comorbilità cardiovascolari e metaboliche legate alla gotta e al suo peggioramento, incoraggiare uno stile di vita sano. Affronta un attacco acuto di gotta per un breve periodo con una dose eccessiva di FANS orali, glucocorticoidi orali o colchicina, facendo affidamento sulla comorbidità e sulla comorbilità della persona colpita. Cambia broker se non c'è un incantesimo dopo 3-5 giorni. Prendere in considerazione l'iniezione intra-articolare di corticosteroidi se l'impatto è inadeguato.

Se l'analisi è sufficientemente sicura, iniziare l'allopurinolo come rimedio per abbassare l'acido urico per attacchi di gotta ricorrenti o profilassi della gotta tetophi. Affronta un attacco intermittente come un attacco acuto di gotta. Se la frequenza degli attacchi intermittenti è eccessiva, prendere in considerazione la terapia a lungo termine con un FANS o la colchicina. Passare a febuxostat se l'impatto è inadeguato o se ci sono effetti collaterali spiacevoli inaccettabili e depositi di urato dimostrabili. Benzbromarone è la terza alternativa.

Cosa dovresti discutere con il tuo medico prima di usare questo medicinale?

  1. essere incinta
    • teratogenesi: Competenza accessibile nelle persone non significa alcun impatto antagonistico. Ha confermato teratogeno negli esperimenti sugli animali.
    • Impatto farmacologico: La colchicina ha proprietà antimitotiche.
    • Raccomandazione: Nell'ambito della terapia della gotta, sconsigliare l'uso della colchicina a scopo precauzionale. Nell'ambito della terapia della febbre mediterranea familiare (FMF), pesare usando la colchicina contro i pericoli e tenere presente che il corso di una FMF non trattata stessa può avere un impatto sfavorevole sulla gravidanza.
    • Fertilità: Nelle persone e negli animali è stato notato un impatto antagonistico sulla spermatogenesi. In letteratura sono stati riportati casi non comuni di oligospermia e azoospermia reversibili. La FMF non trattata può inoltre provocare infertilità.
    • Diverso: Una ragazza o un uomo fertile che utilizzano la colchicina per la terapia della gotta dovrebbero adottare misure contraccettive sufficienti durante e dopo il trattamento; donne per un massimo di 3 mesi e maschi per non meno di 6 mesi dopo il trattamento. Se la gravidanza avviene entro queste date di chiusura dopo la cessazione del trattamento, cerca una consulenza genetica.

  2. allattamento
    • Transizione nel latte materno: Certo, in porzioni relativamente giganti. I livelli nel siero e nel latte materno sono più o meno identici, tuttavia, potrebbe esserci una notevole variazione individuale.
    • Raccomandazione: È necessario prevenire l'uso a lungo termine di questo medicinale o l'allattamento al seno. Basandosi principalmente su piccole ricerche, l'uso singolo oa breve termine durante l'allattamento sembra fattibile.

  3. Controindicazioni
    • insufficienza epatica o renale estrema;
    • discrasia ematica.

Interazioni farmacologiche della colchicina

Usare l'avvertenza quando la co-somministrazione con medicinali che avranno un effetto sul sangue dipendono o avranno un impatto antagonistico sulla funzionalità epatica e/o renale.

La colchicina è un substrato per il CYP3A4 e la glicoproteina P (Pgp):

  • Inibitori robusti del CYP3A4 e inibitori della Pgp potrebbero migliorare i range di colchicina. La tossicità della colchicina è stata segnalata insieme a
    • macrolidi
    • ciclosporina (tossicità muscolare)
    • ketoconazolo
    • itraconazolo
    • voriconazolo
    • Inibitori della proteasi dell'HIV
    • Broker HCV e calcioantagonisti (verapamil e diltiazem, evitare la miscela con questi mediatori).
      Potrebbe anche essere necessario un aggiustamento del dosaggio della colchicina. L'azitromicina ha un'emivita di eliminazione prolungata (2-4 giorni), per questo motivo il follow-up scientifico e, se fattibile, la gestione del grado di colchicina sono obbligatori durante la terapia con azitromicina e dopo l'interruzione.
  • Nei pazienti con insufficienza epatica o renale, evitare l'uso simultaneo di potenti inibitori del CYP3A4 o inibitori della Pgp se fattibile, poiché la pubblicità sistemica alla colchicina è difficile da prevedere. Solo in alcuni casi si considera che la continuazione della terapia con colchicina durante l'inizio della terapia con inibitori della glicoproteina-P o potenti inibitori del CYP3A4 abbia un profitto superiore al rischio (overdose), riduca notevolmente il dosaggio di colchicina e monitora attentamente.
  • Non bere succo di pompelmo/melograno durante la terapia poiché l'inibizione del CYP3A4 potrebbe migliorare la pubblicità sistemica alla colchicina.
  • La cimetidina e la tolbutamide potrebbero abbassare il metabolismo della colchicina e quindi migliorare i range plasmatici.
  • Il pericolo di miopatia e rabdomiolisi aumenterà insieme a statine, fibrati, ciclosporina o digossina.
  • Malassorbimento reversibile di vitamina B12 potrebbe essere indotta da un alterato funzionamento della mucosa intestinale.

Colchicina dosaggio

Non bere succo di pompelmo durante la terapia con colchicina; per ulteriori dati vedere la parte Interazioni.

  1. Attacco acuto di gotta
    • Adulti: 0,5 mg 2-3 volte/die, probabilmente preceduta da una dose preliminare di 1 mg.

      Secondo il produttore, interrompere la terapia quando l'aggressione è finita o prima se si verificano sintomi gastrointestinali o se non si verifica alcun impatto dopo 2-3 giorni. Utilizzare un massimo di 6 mg in tutto durante un ciclo di terapia. Se si verifica un nuovo attacco dopo aver terminato un ciclo di terapia, attendi almeno 72 ore prima di iniziare un nuovo ciclo. Interrompere immediatamente la terapia se c'è una sensazione di bruciore alla gola, vomito o diarrea (primi indicatori di tossicità).

      In base all'NHG Arthritis Customary (2017), il periodo di terapia è al massimo di 5 giorni, interrompere la terapia ai primi indicatori di tossicità (disturbi gastrointestinali, sensazione di bruciore alla gola) o se i disturbi non sono diminuiti dopo 5 giorni , o se il dolore è scomparso.

      In caso di danno da lieve a ragionevole di fegato o reni operare: secondo alcuni produttori, 0,5 mg/giorno. L'uso della colchicina in caso di grave insufficienza epatica o renale è controindicato. Sulla base dell'NHG Arthritis Customary (2017), questa terapia a breve termine a basso dosaggio (di 0,5 mg 2-3 volte al giorno) non richiede un aggiustamento della dose per i pazienti con insufficienza renale.

  2. Profilassi dell'aggressione della gotta
    • Adulti: 0,5-1 mg al giorno entro la notte.
      In caso di insufficienza epatica o renale da lieve a ragionevole: 0,5 mg al giorno e monitorare scrupolosamente le reazioni antagoniste. In caso di grave insufficienza epatica o renale l'uso della colchicina è controindicato.

  3. Febbre mediterranea familiare
    • Adulti: 1-3 mg giorno per giorno. Se non c'è una risposta scientifica alla dose abituale, aumentare gradualmente fino a 3 mg/die per portare la malattia sotto controllo. Monitorare attentamente gli effetti collaterali spiacevoli con ogni miglioramento della dose giornaliera. Una dose giornaliera maggiore di 1 mg/die può essere suddivisa in 2 dosi.

      In caso di compromissione da lieve a ragionevole del fegato o dei reni: ridurre la dose iniziale di 50% e monitorare scrupolosamente le reazioni antagoniste. In caso di grave insufficienza epatica o renale l'uso della colchicina è controindicato.

    • Bambini:
      • 0-5 anni: 0,5 mg 1×/giorno;
      • 5-10 anni: 1 mg/giorno;
      • >10 anni: 1,5 mg/die in 1-2 dosi.

        In caso di risposta inadeguata, aumentare il dosaggio ad es. di 0,25 mg/passo fino a (nei giovani con nefropatia amiloide) la maggior parte di 2 mg/giorno.

        In caso di compromissione da lieve a ragionevole del fegato o dei reni: ridurre la dose iniziale di 50% e monitorare scrupolosamente le reazioni antagoniste. In caso di grave insufficienza epatica o renale l'uso della colchicina è controindicato.

        Insieme a inibitori del CYP3A4 o inibitori della Pgp ragionevolmente robusti e potenti: uno sconto della dose è davvero utile; test meticolosamente per effetti collaterali spiacevoli. In caso di funzionalità epatica o renale compromessa, tenere lontano dalla colchicina insieme a questi inibitori; vedere inoltre la parte Interazioni.

        Somministrazione: Assumere le compresse con una quantità d'acqua benefica.

Segni di sovradosaggio

La gamma terapeutica è sottile e la colchicina è estremamente velenosa in caso di sovradosaggio. La dose mortale varia ampiamente (7-65 mg in 1×); vedere inoltre la parte Avvertenze e precauzioni.

I segni di sovradosaggio acuto potrebbero anche essere ritardati, in media 3 ore:

  • nausea
  • mal di stomaco
  • diarrea
  • gastroenterite emorragica
  • esaurimento della quantità
  • anomalie elettrolitiche
  • leucocitosi
  • ipotensione

Dopo 24-72 ore la seconda sezione:

  • insufficienza multiorgano (MOF)
  • insufficienza renale acuta dopo ipovolemia
  • confusione
  • coma
  • neuropatia sensitiva e motoria periferica in aumento
  • malinconia miocardica
  • pancitopenia
  • aritmie
  • insufficienza respiratoria
  • coagulopatia da consumo

Morte attribuibile a malinconia respiratoria e collasso cardiovascolare. Leucocitosi di rimbalzo e alopecia reversibile circa 1 settimana dopo l'ingestione.

Precauzioni per la colchicina

Avvertimento! La colchicina ha un debole effetto terapeutico e per questo motivo c'è un rischio di tossicità. Interrompere la somministrazione se si verificano segni velenosi equivalenti a una sensazione di bruciore alla gola, nausea, vomito, mal di stomaco e diarrea. Non superare il dosaggio massimo e testare le interazioni con diversi medicinali (vedi parte Interazioni). Preserva la colchicina fuori dalla portata degli altri. Vedi anche parte su Overdose.

Attenzione con:

  • Compromissione epatica e/o renale ragionevolmente estrema
  • disturbi cardiovascolari
  • problemi gastrointestinali
  • anomalie dipendenti dal sangue
  • malati anziani e debilitati
  • la co-somministrazione di medicinali che hanno un effetto sul sangue dipendono o hanno un effetto negativo sul funzionamento del fegato e dei reni

La colchicina potrebbe scatenare un'estrema malinconia del midollo osseo. Il monitoraggio periodico del sangue dipende è fondamentale; in caso di crescita dei pori e anomalie della pelle (petecchie o porpora), è davvero utile un rapido monitoraggio per agranulocitosi e anemia aplastica. In caso di segni che potrebbero indicare una discrasia ematica, equivalente a febbre, stomatite, mal di gola o sanguinamento prolungato, interrompere immediatamente la terapia ed eseguire un esame ematologico completo.

Con l'uso a lungo termine, malassorbimento reversibile della vitamina B 12(cianocobalamina) potrebbe accadere.

  • Fertilità maschile: oligospermia e azoospermia potrebbero verificarsi non spesso; questo può occasionalmente comportare una diminuzione della fertilità maschile.
  • Ragazzi: la sicurezza a lungo termine non è stata stabilita.

Effetti collaterali della colchicina

Frequente (1-10%):

  • mal di stomaco
  • nausea
  • vomito
  • diarrea

Diverse circostanze riportate sono malinconia del midollo osseo con agranulocitosi, anemia aplastica e trombocitopenia, vitamina B 12deficit, neurite periferica, neuropatia.

  • Dolore faringolaringeo
  • Calvizie
  • pori ed eruzioni cutanee
  • miopatia
  • rabdomiolisi
  • danno renale.
  • Amenorrea
  • dismenorrea
  • oligospermia
  • azoospermia

Disclaimer

Le informazioni sui disturbi psicotici, incluse nella recensione di Colchicina, sono utilizzate esclusivamente per le funzioni informative e non dovrebbero essere considerate come alternative all'assistenza sanitaria autorizzata o al rinvio del distributore di trattamenti sanitari.

 

Esonero di responsabilità

Pfizer non è affiliata a questo sito. Il nome del marchio, i loghi e le immagini utilizzati sono di proprietà di Pfizer. Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo. Non forniamo, commercializziamo o spediamo medicinali da soli e non vi rimandiamo a negozi web affidabili su Internet. Consultare sempre un medico quando si usano medicinali.

Su questo sito Web non vendiamo farmaci e indirizziamo i visitatori a provider Internet affidabili. In questo modo, risparmiamo a te e al miglior prezzo per le persone molti problemi e puoi ottenere facilmente e legalmente questo potente medicinale.


? Domande frequenti

  • Cos'è la colchicina?

    La colchicina è usata per trattare e prevenire il dolore associato all'artrite gottosa. Può essere utilizzato anche per altre condizioni, come determinato dal medico.

  • Cosa fare se si dimentica una dose?

    Se dimentica una dose di Colchicina, la prenda il più rapidamente possibile. Tuttavia, se è virtualmente giunto il momento della dose successiva, salti la dose dimenticata e torni al normale programma di dosaggio. Non raddoppiare le dosi.

  • E se prendi troppa colchicina?

    Se si verifica un sovradosaggio, nominare il proprio medico o chiamare l'ospedale più vicino. Potresti avere urgenti cure mediche. Potresti anche contattare la gestione dei veleni presso il tuo ospedale locale.

  • Come conservare la colchicina?

    Conservare la colchicina a 77 gradi F (25 gradi C). Conservare lontano da fonti di calore, umidità e luce. 

  • Cosa dovrei evitare durante l'assunzione di colchicina?

    Può verificarsi sonnolenza marcata evitare bevande alcoliche alcol, sedativi e tranquillanti possono aumentare la sonnolenza può verificarsi eccitabilità, specialmente nei bambini fare attenzione quando si guida un veicolo a motore o si utilizzano macchinari 

  • Quali sono gli effetti collaterali della colchicina?

    La colchicina può aumentare il livello di potassio che in alcuni rari casi può causare effetti collaterali come debolezza muscolare o battito cardiaco estremamente lento. 


? Come comprare Colchicina senza abbonamento online?

Tempo necessario: 00 giorni 00 ore 05 minuti

Come acquistare Colchicina senza prescrizione medica entro 5 minuti

Ultimo aggiornamento il 19 novembre 2021 da Toni El Clikos

it_ITItaliano