Acquista rilassanti muscolari senza ricetta

Se hai dolore al collo o alla schiena, o hai a che fare con qualche altra condizione che causa spasmi muscolari, il tuo medico potrebbe prescriverti un rilassante muscolare (o miorilassante). Avere uno spasmo muscolare significa che uno o più muscoli si stanno contraendo e gli spasmi o i crampi sono fuori dal tuo controllo. Può accadere per molte ragioni diverse e talvolta può essere molto doloroso. Sebbene ci siano molti trattamenti diversi per il dolore, il medico può decidere che un rilassante muscolare è la soluzione migliore per te.

Come funzionano i miorilassanti?

I miorilassanti abbassano il tono muscolare (tensione muscolare a riposo), fornendo sollievo dai muscoli rigidi e dal dolore causato da stiramento, distorsione o altre forme di lesione muscolare. Questi farmaci provocano il rilassamento dei muscoli scheletrici. Questo perché agiscono sul cervello o sui muscoli; rispettivamente, sono chiamati miorilassanti ad azione centrale e ad azione periferica. Le sostanze ad azione centrale (ad esempio diazepam e baclofene) riducono la tensione muscolare. Ciò avviene attraverso un complesso meccanismo d'azione. Le sostanze agiscono sulla trasmissione del segnale nel midollo spinale in modo che gli stimoli non possano portare ad un aumento della tensione muscolare. Pertanto, sebbene il tono muscolare sia abbassato da questi agenti, la forza muscolare stessa rimane inalterata.

Quali tipi di miorilassanti sono disponibili?

Tutte le sostanze ad azione centrale hanno un effetto che induce il sonno. Sono utilizzati principalmente negli spasmi muscolari acuti, in particolare nel collo, e nei muscoli rigidi della schiena. Questi farmaci sono utili anche in caso di lesioni al midollo spinale, sclerosi multipla, sclerosi laterale amiotrofica, tetano e simili.

  • I farmaci ad azione periferica hanno un effetto molto diverso. Esempi di farmaci ad azione periferica sono: pancuronio, atracurio, mivacurio, succinilcolina e dantrolene. Ad eccezione del dantrolene, tutte queste sostanze agiscono nel punto in cui il nervo e il muscolo si connettono, chiamato piastra terminale del motore. Bloccano gli impulsi nervosi condotti dal nervo al muscolo, provocando la paralisi. Pertanto, causano più rilassamento muscolare come con i miorilassanti ad azione centrale.
  • Dantrolene non agisce sulla piastra terminale del motore, ma direttamente sulle cellule muscolari. Blocca il rilascio di calcio (necessario per la contrazione muscolare), provocando il rilassamento dei muscoli. I miorilassanti ad azione periferica sono utilizzati principalmente in combinazione con farmaci per l'anestesia generale. I muscoli respiratori, che poi cessano anche di funzionare, possono essere rilevati da un respiratore.
  • Questi agenti sono utili anche nei casi gravi di tetano, stato epilettico e nei disturbi spastici del sistema nervoso centrale come la sclerosi multipla e la sclerosi laterale amiotrofica. Il dosaggio dei farmaci viene lentamente aumentato fino all'eliminazione dello spasmo muscolare.

Uso di miorilassanti

Il medico potrebbe prima suggerirti di provare un medicinale da banco come il paracetamolo (Tylenol) o l'ibuprofene (Advil) per trattare il dolore. Ma se quelli non funzionano, o non puoi prenderli perché hai un altro problema come problemi al fegato o ulcere, potresti dover provare un miorilassante.

  • I rilassanti muscolari sono idealmente prescritti per il dolore acuto piuttosto che cronico. Possono essere un'opzione se il dolore ti impedisce di dormire a sufficienza. Poiché i miorilassanti causano sonnolenza, possono aiutarti a riposarti quando li prendi di notte.

Effetti collaterali

Indipendentemente dal tipo di rilassante muscolare che prendi, è comune avere effetti collaterali. Alcuni miorilassanti, tuttavia, possono avere effetti collaterali potenzialmente gravi, come danni al fegato. Il tuo medico lavorerà con te per trovare il farmaco che ha più senso per la tua situazione.

Gli effetti collaterali più comuni includono:

  • Stanchezza, sonnolenza o effetto sedativo
  • Stanchezza o debolezza
  • Vertigini
  • Bocca asciutta
  • Depressione
  • Diminuzione della pressione sanguigna

Non dovresti bere alcolici durante l'assunzione di miorilassanti. Questi farmaci rendono difficile pensare e funzionare normalmente, anche se prendi una dose bassa, quindi combinarli con l'alcol può aumentare il rischio di incidente. Inoltre, non dovresti guidare o utilizzare macchinari pesanti durante l'assunzione di miorilassanti. Alcuni rilassanti muscolari iniziano a funzionare entro 30 minuti dall'assunzione e gli effetti possono durare dalle 4 alle 6 ore. Vuoi controllare prodotti specifici? Quindi assicurati di controllare la nostra pagina Farmacia.

Come si dovrebbero assumere i miorilassanti?

Questi medicinali vengono generalmente assunti per via orale (compresse, capsule o liquidi). In generale, il medico inizierà con una dose bassa e la aumenterà gradualmente nell'arco di alcune settimane. Questo per aiutare il tuo corpo ad abituarsi a questi medicinali. Le iniezioni nella schiena vengono sempre avviate in ospedale.

L'estratto di cannabis è uno spray per la bocca. Dovrebbe essere spruzzato sotto la lingua o all'interno della guancia una o due volte al giorno. Cambia sempre l'area della bocca dove spruzzi, per prevenire l'irritazione della bocca. Come altri miorilassanti, normalmente inizierai con una dose bassa. Il numero di spray utilizzati è normalmente aumentato in un numero di giorni.

  • miorilassanti
  • farmaci miorilassanti
  • rilassante muscolare
  • miorilassanti senza ricetta
  • miorilassanti farmaci
  • rilassante muscolare farmaco
  • miorilassanti compresse
  • farmaci miorilassanti senza ricetta
  • medicinali miorilassanti
 

Dipendenza e abuso

I miorilassanti possono creare dipendenza per alcune persone. Prendendoli senza prescrizione medica o prendendo più di quanto il medico ha raccomandato, possono aumentare le possibilità di diventare dipendenti. Quindi puoi usarli per un lungo periodo di tempo.

  • Quasi tutti i casi di dipendenza e abuso sono dovuti al farmaco carisoprodol (Soma), che è considerato una sostanza controllata dalla schedula IV. Questo perché quando il farmaco si rompe nel tuo corpo, produce una sostanza chiamata meprobamato che agisce come un tranquillante. Le persone che diventano dipendenti da carisoprodol a volte abusano del farmaco perché non lo usano più per motivi medici e lo desiderano.
  • Anche altri tipi di miorilassanti possono creare dipendenza. La ciclobenzaprina (Flexeril) è stata anche collegata ad un uso improprio e abuso.
  • Con un uso prolungato puoi diventare fisicamente dipendente da alcuni rilassanti muscolari. Ciò significa che senza il farmaco, puoi avere sintomi da astinenza. Potresti avere insonnia, vomito o ansia quando smetti di prenderlo.

Chi non può assumere miorilassanti?

Per un elenco completo delle persone che non dovrebbero assumere ogni tipo di miorilassante, fare riferimento al foglio illustrativo specifico per quel farmaco.

  • Il baclofene di solito non deve essere somministrato a persone che hanno ulcera allo stomaco, epilessia, problemi di salute mentale o diabete.
  • Dantrolene non deve essere somministrato a persone con problemi al fegato, al cuore o alla respirazione.
  • Il diazepam deve essere evitato nelle persone che hanno gravi difficoltà respiratorie, ad esempio, le persone che hanno la miastenia grave e le persone con problemi ai polmoni.
  • La tizanidina di solito non deve essere somministrata agli anziani o alle persone che hanno gravi problemi al fegato.
  • Il metocarbamolo non deve essere usato per le persone che hanno miastenia grave o gravi problemi respiratori. Inoltre, non dovrebbe essere usato in persone con epilessia o danni cerebrali.
  • L'estratto di cannabis può essere prescritto solo da specialisti per le persone con sclerosi multipla. Le persone che hanno una storia personale o familiare di allucinazioni o delusioni o qualsiasi altro disturbo psichiatrico grave non dovrebbero assumere l'estratto di cannabis.

Ultimo aggiornamento 22 Febbraio 2021 a cura di Josette Davignon

Josette Davignon

Il nostro sito Web è uno dei migliori siti Web di confronto per le farmacie online. Il nostro obiettivo è fornire i migliori servizi di farmacia con sconti a tutti coloro che sono interessati a prezzi più bassi e un buon servizio. Confrontiamo solo distributori di farmaci gestiti professionalmente, compresi i marchi generici.

it_ITItaliano